GESAMTKATALOG
AUTOREN
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
ANMELDEN ABMELDEN

contentPane

Spazio Lib(e)ro

Spazio Lib(e)ro
18-26 OTTOBRE 2013

centro trevi bolzano

Fiera del libro delle case editrici locali
Appuntamenti con autori della narrativa italiana contemporanea
Cantiere delle Parole
Il Torneo di Lettura…
Libro amico mio
Alto Adige da scoprire. Racconti in immagini
Approfondimenti di storia del ’900
Poeti con la chitarra
Bibliotombola: il gioco dei libri che parlano di libri
Presentazioni delle case editrici locali


“Il libro non è un ente chiuso alla comunicazione: è una relazione, è un asse di innumerevoli relazioni” Jorge Luis Borges (Altre inquisizioni, 1952)

Questa citazione del famoso scrittore e poeta argentino rispecchia a pieno lo spirito della manifestazione editoriale Spaziolib(e)ro, giunta quest’anno alla sua 4ª edizione. Nove giornate fatte di incontri con autori, editori, librai, esperti di storia e di letteratura, giovani, adulti e piccini in cui, in un variegato “intrico” di relazioni, persone ed istituzioni di vario tipo, entrano in comunicazione tra loro, creando reti e sinergie.
In particolare specifici appuntamenti sono rivolti a bambini ed adolescenti nell’intento di incuriosirli, appassionarli e avvicinarli, fin dalla più tenera età, alla scoperta della lettura, offrendo validi strumenti per stimolare il loro interesse e far emergere la passione per questo mondo di storie e racconti, accompagnandoli verso la conquista di un’identità più consapevole e verso una partecipazione attiva alla vita della collettività. Non mancano, però, incontri destinati ad un pubblico adulto che alternano momenti con autori locali e nazionali a serate di promozione di bibliografie a tema con accompagnamento musicale come pure bibliotombole nel corso delle quali trovano spazio oltre al gioco, anche avvincenti letture interpretative. Il clima vuole essere quello di un circolo letterario nel quale appassionati lettori o semplici curiosi si incontrano, parlano di libri, confrontano le loro opinioni e sensibilitá, fanno della lettura un’occasione per veicolare idee, dare chiavi di interpretazione della societá in cui vivono e gettare le basi per possibili scenari futuri.

Si tratta di una kermesse per tutti ricca di spunti ed occasioni di incontro in un luogo “il Centro Trevi” ormai sinonimo di qualificata offerta culturale.


sabato, 26 ottobre 2013, ore 18.00
Edizioni alphabeta Verlag
Racconti da mondi confinanti


Edizioni alphabeta Verlag da più di vent’anni s’impegna per la convivenza pacifica e la conoscenza reciproca tra i vari gruppi linguistici (antichi e nuovi) presenti sul nostro territorio. Quest’impegno si esprime in primo luogo nella promozione della conoscenza linguistica e culturale attraverso la pubblicazione di materiali didattici, di riflessioni sulle lingue e sulla convivenza e intorno alle tematiche interculturali.
Anche il programma di narrativa – oltre alla scoperta di autori nuovi e di scritture innovative – ruota intorno al tema del confine, interpretandolo nella vastità delle sue accezioni, personali, sociali, politiche e antropologiche. Con particolare attenzione promossa anche la “nuova” narrativa altoatesina, nello specifico quella di lingua italiana.
Mondi confinanti, questa volta quelli tra salute e malattia, vengono esposti e raccontati anche nella collana 180 Archivio critico di salute mentale che alphabeta ha introdotto nel suo programma dal 2011. Questa collana testimonia le esperienze nazionali e internazionali della “rivoluzione” psichiatrica avviata da Franco Basaglia e vede coinvolti i maggiori esperti mondiali e importanti intellettuali italiani: Peppe Dell’Acqua, Franca Ongaro Basaglia, Giuliano Scabia, Claudio Magris, Sergio Zavoli, Pier Aldo Rovatti e molti altri.


Presentazione del volume

Scrivere sul confine
Racconti vincitori del Premio Letterario Internazionale Merano Europa

a cura di Paolo Bill Valente

Sulla frontiera non si colgono sempre rose e fiori.
Sul confine sta di casa pure l’intolleranza più bieca. È capace di uccidere, ma difficilmente ha la meglio. L’omologazione è in agguato, la contaminazione però sa prevalere. Più le porte son chiuse, più c’è gusto a sfondarle.

Il Premio letterario internazionale Merano/Europa giunge nel 2013 alla decima edizione. È un esperimento riuscito di apertura dei confini. I racconti, risultati i migliori nella sezione narrativa dal 1996 ad oggi, sono pubblicati in questo volume a testimonianza della varietà e della qualità dei contenuti di un appuntamento ormai consolidato, capace di mettere in comunicazione la città del Passirio e l’Europa. Introducono l’antologia Ivan Cotroneo, il primo vincitore, Michela Franco Celani, l’ideatrice del Premio, Francesca Melandri, membro della Giuria, e Paolo Bill Valente, curatore della raccolta.


con
Enzo Coco & Paolo Bill Valente
Incontro con gli autori
Volume in omaggio ai presenti
 

Archiv