GESAMTKATALOG
AUTOREN
A B C D E F G H I J K L M N O P R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
ANMELDEN ABMELDEN

contentPane

10 aprile, Bolzano

lunedì, 10 aprile 2017, ore 18.00

Centro Trevi

via Cappuccini 28

Bolzano

Paolo Bill Valente

Fedeltà e coraggio

La testimonianza di Josef Mayr-Nusser

© 2017, 96 pp., illustrato, Euro 10,00 | ISBN 978-88-7223-280-4


Intervengono

Paolo Bill Valente, autore, direttore Caritas
Hannes Obermair, direttore Archivio storico Città di Bolzano

Dire no a razzismo e nazionalismo. No a un sistema totalitario. No al culto del capo. È quanto fece l’altoatesino Josef Mayr-Nusser nell’ottobre del 1944. Si rifiutò di giurare “fedeltà e coraggio” a Adolf Hitler. Pagò con la vita. Morì nel febbraio 1945 sul treno che lo stava portando al lager di Dachau.
In un mondo in cui emergono nuovi Führer o aspiranti tali, in cui ricompaiono muri e confini, in cui la verità è sommersa da una colata di bugie, una testimonianza, quella di Josef, di tragica attualità.

 

“Una preoccupazione affliggerà anche te da quando sai che presto servizio nelle SS… Ciò che affligge di più il mio cuore è che la mia testimonianza, nel momento decisivo, possa causare a te, fedelissima compagna, disgrazia temporale. L’impellenza di tale testimonianza è ormai ineluttabile, perché due mondi si stanno scontrando”.
Lettera di Josef Mayr-Nusser alla moglie Hildegard, 27 settembre 1944



 
Archiv