GESAMTKATALOG
AUTOREN
A B C D E F G H I J k L M N O P Q R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
ANMELDEN ABMELDEN
AUTOREN
Franca Ongaro Basaglia
Franca Ongaro Basaglia

(Venezia, 1928 – 2005) è stata una assistente psicologica e, assieme al marito Franco Basaglia, tra i protagonisti del movimento della Psichiatria Democratica.
Dopo gli studi classici nella sua città natale, i suoi primi interessi si rivolsero prevalentemente alla letteratura.

La conoscenza di Franco Basaglia, che divenne suo marito nel 1953, e che nell'ospedale psichiatrico di Gorizia aveva iniziato la "rivoluzione psichiatrica" nella seconda parte degli anni sessanta, cambiò la sua vocazione come donna e come scrittrice. Col marito e con il gruppo di psichiatri e intellettuali che si radunò attorno a loro, scrisse, curò e tradusse i testi che saranno la testimonianza documentaria del lavoro di apertura che, da Gorizia, iniziò a scuotere le fondamenta dell'istituzione ospedaliera e che portò, nel corso degli anni, alla legge 180, con cui si superò l'esperienza dei manicomi in Italia.

Dopo la morte del marito ne raccolse l'eredità, continuando, soprattutto a livello politico, la lotta per l'umanizzazione della medicina psichiatrica. Dal 1984 al 1991 fu, per due legislature, senatrice della Sinistra Indipendente.
Tra i numerosi riconoscimenti nazionali e internazionali, ricevette il premio Ives Pelicier dell'International Academy of Law and Mental Health (luglio 2000) e la laurea honoris causa in Scienze politiche dall'Università di Sassari (aprile 2001).
Tra le sue pubblicazioni segnaliamo:
Le parole della medicina, Torino 1979
Una voce: riflessioni sulla donna, Milano 1982

Sandro Ottoni
Sandro Ottoni
in Bozen geboren und aufgewachsen, studierte Filosofie in Florenz, lebt derzeit in Bozen.
Bei Edizioni alphabeta Verlag sind folgende Erzählungen von ihm erschienen: Il divano, 2010 (2011 mit dem Titel Das Sofa ins Deutsche übertragen im Sammelband Stille Post), Undici traslochi. Vita di
Gemma (2011), La signora dei Cavalli (2017).
Im Verlag Silvana Editoriale erschien Suonate pure voi. Io ho suonato abbastanza, (2007); im Auftrag des Teatro Stabile di Bolzano in Zusammenarbeit mit Andrea Castelli und Antonio Caldonazzi Acciaierie
(2009).
Verein Porte Aperte – Offene Türen
Verein Porte Aperte – Offene Türen