GESAMTKATALOG
AUTOREN
A B C D E F G H I J k L M N O P R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
ANMELDEN ABMELDEN
DAS BUCH

Massimiliano Boschi, Adel Jabbar, Hans Karl Peterlini

Oltre Caino e Abele

Il Decalogo per la convivenza riletto e commentato. In memoria di Alexander Langer 1995-2015

Caino disse al fratello Abele: «Andiamo in campagna!».
Mentre erano in campagna, Caino alzò la mano contro il fratello Abele e lo uccise.»
(Genesi, IV)

Fin dalla sua origine, la vicenda biblica getta sulla storia dell’umanità l’ombra funesta del fratricidio. Cercare di comprendere che cosa genera i dissidi che dividono gli uomini dagli altri uomini, specialmente quando essi si costituiscono in gruppi contrapposti, e quindi le strategie necessarie per superarli, è stato il tratto distintivo dell’intera attività politica di Alexander Langer.


Sudtirolese di nascita e cittadino del mondo, nel ventennale della scomparsa questo libro presenta una meditazione a più voci sulla sua eredità di “pacificatore” muovendo da una lettura prismatica di uno dei suoi ultimi e più significativi scritti, noto come il Decalogo della convivenza.


La domanda che gli autori dei saggi raccolti dal volume si sono posti riguarda l’attualità e l’attualizzazione dei dieci punti tratteggiati da Langer, in un contesto storico che ha visto sfumare vecchi conflitti e radicalizzarne di nuovi. Non solo Sudtirolo, dunque, o accenni alla guerra dell’ex Jugoslavia, che fu il teatro più cruento nel quale Langer si trovò ad operare con le sue analisi e la sua passione.
L’Europa di oggi, sottoposta ad un flusso migratorio di epocale portata, ha il difficilissimo compito di elaborare modelli di convivenza costantemente minacciati da tensioni economiche, sociali, etniche e religiose, dentro e fuori i suoi confini. Problemi complessi, ai quali si può rispondere solo in modo altrettanto complesso. In questo senso, il pensiero di Langer è senza dubbio ancora una guida efficace.

Contributi di:
Massimiliano BOSCHI
: giornalista Corriere dell’Alto Adige
Irene CENNAMO: ricercatrice
Gabriele DI LUCA: insegnante, traduttore, editorialista Corriere dell’Alto Adige
Riccardo DELLO SBARBA: giornalista, consigliere provinciale dei Gruene, Verdi, Verc
Lorenz GALLMETZER: giornalista ORF
Marita GASTEIGER: slavista, vincitrice nel 2012 del premio Alexander Langer di drammaturgia
Adel JABBAR: sociologo, esperto di problemi inerenti la mediazione culturale
Arno KOMPATSCHER: presidente della provincia autonoma di Bolzano
Dietmar LARCHER: pedagogo ed esperto di problematiche inerenti la multiculturalità
Valentino LIBERTO: studente di Scienze politiche e relazioni internazionali all’Università di Pisa, membro del direttivo dei Gruene, Verdi, Verc e co-portavoce dei young greens
Lisa MAZZA: operatrice culturale
Hans Karl PETERLINI: giornalista, saggista, collaborazioni universitarie Bolzano, Innsbruck, Klagenfurt
Werner WINTERSTEINER: docente di didattica e pedagogia della pace, Alpen-Adria-Universität di Klagenfurt
 

  • italiano
  • 2015
  • pp 220
  • EUR 18,00
rassegna stampa
17/10/2015 - Corriere dell'Alto Adige
Langer
25/10/2015 - Corriere dell'Alto Adige
Le idee di Langer? In parte sbagliate.
31/10/2015 - Corriere dell'Alto Adige
Un'eredità pubblica
Vi consigliamo anche
Alexander Langer Fare ancora | Weitermachen Südtirol ABC Sudtirolo Jenseits von Kain und Abel