GESAMTKATALOG
AUTOREN
A B C D E F G H I J K L M N O P R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
ANMELDEN ABMELDEN
DAS BUCH

Valentino Braitenberg

Il gusto della lingua

Meccanismi cerebrali e strutture grammaticali

Meccanismi cerebrali e strutture grammaticali. Un’esplorazione del cervello e un avventuroso viaggio tra filologia, glottologia e linguistica applicata

Un’esplorazione del cervello e un avventuroso viaggio tra filologia, glottologia e linguistica applicata. Quando comparvero i grandi calcolatori elettronici erano in molti a prevedere che si sarebbero presto realizzate macchine capaci di produrre linguaggio e di tradurre da una lingua all'altra. Invece così non è stato. È nata però, grazie a questi sforzi, una nuova scienza del linguaggio che nelle mani di Chomsky è sfociata in una rivoluzionaria teoria della grammatica e negli ambienti dei neurologi ha prodotto un rinnovato interesse per quei meccanismi cerebrali dai quali scaturisce il linguaggio.
Il presente saggio, raccogliendo alcune ipotesi che Valentino Braitenberg insieme ai suoi colleghi del Max Planck lnstitut für Biologische Kybernetik di Tubinga ha proposto negli ultimi anni, prende di petto il problema dell’”elettronica neuronale” del linguaggio e suggerisce concretamente - e con un coraggio forse insolito - il modo in cui in un futuro non troppo lontano si potrà forse formulare un teoria neuronale del linguaggio. Ci troviamo cioè di fronte ad una visione fantascientifica della linguistica neuronale.
Inoltre, l'autore, poliglotta per nascita, vocazione e scelta, vuole con questo libro incoraggiare il lettore allo studio della lingua altrui e al piacere di vivere in un mondo multilingue. Suggerisce perciò anche alcuni trucchi utili per l'apprendimento linguistico e parla di strani gerghi alpini oggi quasi scomparsi, ricchi di vocaboli derivati da disparate lingue europee ed extraeuropee.

  • italiano
  • 1996
  • pp 168
  • EUR 12,00
Vi consigliamo anche
La vergine e i filosofi