GESAMTKATALOG
AUTOREN
A B C D E F G H I J k L M N O P R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
ANMELDEN ABMELDEN
DAS BUCH

Andrea Montali

Forse tornerai dall’estero

Atto unico in 23 scene

Questo testo è un atto d'amore per la città in cui sono nato e cresciuto: Bolzano. Non ne ho conosciute altre, ho solo questa e le voglio bene. Fino al giorno in cui, forse, tornerò dall'estero pure io.

Andrea Montali


Commedia ambientata a Bolzano, principalmente in un bar di periferia. "Non importa di quale periferia si tratti, in quanto è un locale immaginifico dove, oltre ai videopoker, troviamo ancora un jukebox. Comunque siamo nella seconda decade del terzo millennio" chiarisce Montali. Ed è proprio il rock delle band del duemila a scandire la vita nel bar di Emanuele, ovvero un luogo di aggregazione animato da una fauna pittoresca e vitale che consuma la propria esistenza davanti o dietro al bancone.

Il testo, a volte surreale e tragicomicamente realistico, racconta cinque giorni d’estate durante i quali c'è chi decide di andare via, chi è già andato, chi ama, chi tradisce, chi sogna e chi non ce la fa più.

Quello di Montali è un sanguigno e sentito tributo alla giovinezza, a quel periodo della vita in cui presente e futuro dovrebbero essere a portata di mano ma ci si trova anche davanti al bivio: crescere o non crescere? A quindici, venti, trenta, a volte di più anni.

 

Lo spettacolo è stato prodotto dal Teatro Stabile di Bolzano per la regia di Leo Muscato.

  • italiano
  • 2013
  • pp 60
  • EUR 8,00