GESAMTKATALOG
AUTOREN
A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
ANMELDEN ABMELDEN
DAS BUCH

Giovanna Del Giudice

... e tu slegalo subito

Sulla contenzione in psichiatria


Nuova edizione
Introduzione di Eugenio Borgna

Un tema così rovente e così rimosso.
L’iceberg di oceani di indifferenza e di noncuranza.
La psichiatria oggi non interessa più nessuno.
Eugenio Borgna

BOOKTRAILER



Il 22 giugno 2006 Giuseppe Casu, paziente psichiatrico di Cagliari, muore dopo essere rimasto legato al letto, braccia e gambe, per sette giorni. Quella morte non silenziata, non negata, non giustificata, ma indagata e assunta come limite invalicabile dell’agire psichiatrico diventa il punto di avvio di un tumultuoso processo di cambiamento.
A cinque anni dalla prima edizione, la questione – allora taciuta e irrisolta – della contenzione è diventata oggetto di vivaci discussioni, pur rimanendo una pratica insensata e disumana, tuttora diffusa nei servizi della psichiatria e nelle strutture per gli anziani. Una pratica portatrice di dolore, di annientamento, talvolta di morte. La produzione di testi, dibattiti, testimonianze in merito ha seminato tuttavia qualche necessaria incertezza. Anche se qualcosa è cambiato, resta intenso, forse ancora più profondo, il bisogno di conoscenza e denuncia. Questa nuova edizione vuole essere pertanto un’ulteriore occasione di confronto e approfondimento su un grande tema di civiltà, in cui sono in gioco i diritti della persona e le libertà individuali.

  • italiano
  • 2020
  • pp 366
  • EUR 16,00