GESAMTKATALOG
AUTOREN
A B C D E F G H I J K L M N O P R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
ANMELDEN ABMELDEN
DAS BUCH

Giorgio Somalvico

Città

Dall’alba di un amore alle sue ceneri

Milano in poesia.
Un epitaffio di Milano, molto dolente, perfino sconsolato, ma anche esattamente il contrario, un inno alla gioia di vivere, di stare dentro una città ormai abitata da creature mostruose.


 

“Da questa punta di iceberg di un’opera ingente, quasi tutta ancora da scoprire, emerge un’antiretorica senza pause. Somalvico fa il verso all’idea scontata di poesia. È sempre ironico, anche quando dice la tristezza e pure l’angoscia. Il suo in fondo è un epitaffio di Milano, molto dolente, perfino sconsolato, ma è anche esattamente il contrario, un inno alla gioia di vivere, di stare dentro una città ormai abitata da creature mostruose, rumori insopportabili, inciviltà palpabili. Lui si ritira, quasi a ridicolizzare se stesso, non gonfia i polmoni, non sparge semi di saggezza, non imbonisce il lettore. Perciò mi piace e sto subito dalla sua parte.”

Pier Aldo Rovatti

  • italiano
  • 2011
  • pp 327
  • EUR 20,00
rassegna stampa
Vi consigliamo anche
La magnifica bestia | Das prächtige wilde Tier Il lussuoso arazzo di Madame d'Aulnoy